Del comparto Moda fanno parte i settori tessile e abbigliamento, concia, pelletteria, calzature, lavanderie industriali e servizi tessili, assieme alle piccole e medie imprese che applicano il contratto Artigianato.

Di seguito i settori specifici, con i relativi contratti collettivi nazionali di lavoro:

 

CCNL Tessile Abbigliamento

Addetti: circa 420.000

Decorrenza: 1 aprile 2016 – 31 dicembre 2019

 

CCNL Calzaturiero

Addetti: circa 100.000

Decorrenza: 1 aprile 2016 - 31 dicembre 2019

 

CCNL Occhiali e Occhialeria

Addetti: circa 15.000

Decorrenza: 1 gennaio 2016 – 31 dicembre 2018

 

CCNL Industrie Conciarie

Addetti: circa 30.000

Decorrenza: 1 novembre 2016 - 31 ottobre 2019

 

CCNL Pelli e Succedanei / Ombrelli e Ombrelloni

Addetti: circa 25.000

Decorrenza: 1 aprile 2016 – 31 marzo 2019

 

CCNL Lavanderie industriali e servizi tessili

Addetti: circa 20.000

Decorrenza: 1 luglio 2015 – 31 marzo 2019

 

CCNL Penne Matite Spazzole Pennelli

Addetti: oltre 5.000

Decorrenza: 1 gennaio 2016 – 31 dicembre 2018

 

CCNL Attività industriali della filiera ittica e dei retifici

Addetti: circa 500

Decorrenza: in fase di rinnovo

 

CCNL Giocattoli e Modellismo

Addetti: circa 5.000

Decorrenza: 1 aprile 2016 – 31 dicembre 2019

 

CCNL Uniontessile Confapi

Addetti: circa 120.000

Decorrenza: 1°aprile 2016 – 31 marzo 2019

 

CCNL Artigianato aree accorpate

Addetti: circa 150.000

Scaduto il 30 giugno 2016. In fase di rinnovo

News e Comunicati

Un’adesione allo sciopero che si stima al 97% dei lavoratori dell’azienda Malo di Campi Bisenzio, di proprietà russa e leader nella lavorazione del cashmire, che da troppo tempo stenta a ...
Creazione Siti WebSiti Web Roma